Il presidio “ LIBERO GRASSI “ di Cascina Nasce il 23 maggio 2013 (anniversario della strage di Capaci) con la firma del Patto di Presidio tra i referenti regionali e provinciali di LIBERA e i rappresentanti delle seguenti associazioni : ORA LEGALE, ARCI, ACLI, ANPI, LEGAMBIENTE, SPI-CGIL. Aderiscono subito anche L’Assessorato alla legalità del Comune Di Cascina e la Parrocchia di San Lorenzo alle Corti.

Il Presidio è intitolato all’imprenditore LIBERO GRASSI ucciso dalla mafia a Palermo il 29 agosto 1991 e si occupa di coinvolgere gli operatori economici del territorio in azioni di contrasto alla corruzione, alle truffe, al racket, all’usura, all’evasione fiscale e a tutte quelle attività criminali e illegali che sottraggono alle comunità decine di miliardi di euro ogni anno.

Il presidio collabora al progetto comunale EDUCARE ALLA LEGALITA’ formando un gran numero di studenti delle scuole primarie e secondarie. Ha dato vita alla squadra di calcio LIBERA Pisa con l’intento di promuovere attraverso lo sport i valori dell’Associazione. Sono in corso accordi per formalizzare il gemellaggio con le associazioni LIBERO FUTURO e ADDIO PIZZO fondate a Palermo dai familiari di Libero Grassi.

Ultime novità dal presidio